Come gestire correttamente l'ombelico di un neonato

Dopo il difficile processo del parto, la madre affronta molte domande, soprattutto se il bambino è il primo. I giorni feriali misurati in gravidanza si trasformano in una maratona di alimentazione, cambio pannolini e nuoto. Prendersi cura di un bambino, soprattutto nei primi giorni della sua vita, è la base della sua salute e immunità futura. Una delle domande principali per la cura di un neonato è il modo di gestire il suo ombelico. Il cordone ombelicale, che legava il bambino e la madre, era la principale fonte di nutrimento, ossigeno, vitamine. Dopo la nascita, il cordone ombelicale viene tagliato, ma finché la ferita aperta non guarisce, questa parte del corpo rimane potenzialmente pericolosa. Il fatto è che un'ombelica aperta e non cicatrizzata è una barriera per infezioni e germi. Pertanto, è necessario osservare l'ombelico con molta attenzione.

Come elaborare l'ombelico

Загрузка...

Nel reparto maternità dopo la nascita, il cordone ombelicale tagliato viene fissato con una clip speciale. Dopo alcuni giorni, scompare. Di solito questa volta coincide con il momento in cui una giovane madre lascia la casa con il bambino. Spesso è questo criterio che permette al bambino e alla giovane madre di tornare a casa. Tuttavia, l'ombelico cade in tutti i modi, quindi alcune donne devono aspettare che l'ombelico cada, una settimana e anche di più.

Dopo la separazione della parte secca del cordone ombelicale, una ferita ombelicale aperta rimane nel punto segnato. In linea di principio, può guarire da solo, in alcuni paesi non esiste alcun concetto in medicina - elaborare l'ombelico. Tuttavia, cerchiamo ancora di proteggere le loro briciole da possibili infezioni e infiammazioni. Pertanto, diremo in dettaglio come, cosa, quando e quanto processare l'ombelico.

  1. Per cominciare, quanto spesso fare la procedura di elaborazione. Trattare l'ombelico necessario due volte al giorno, non di più. Il disturbo frequente dell'area danneggiata non gli permette di guarire. Il tuo compito è quello di mantenere il tuo amato ombelico asciutto e pulito. Il trattamento serale è meglio dopo il bagno.
  2. Prima di trattare l'ombelico del tuo bambino, non dimenticare la purezza delle tue mani - lavale con sapone antibatterico.
  3. La prima cosa di cui abbiamo bisogno è il perossido di idrogeno e una pipetta. Lascia cadere con cautela alcune gocce del farmaco nell'ombelico del bambino. L'ombelico inizierà a schiumare: è assolutamente normale. Dopo di che, attendere qualche minuto affinché le croste di sangue essiccate e l'epitelio si ammorbidiscano. Pulire accuratamente l'ombelico del neonato da coaguli non necessari, utilizzando un batuffolo di cotone per pulire le orecchie. Se l'ombelico del tuo bambino è nelle pieghe, salire in profondità è severamente controindicato. Trattare solo la parte superiore della ferita, non cercare di gattonare sotto la pelle. Questo rallenta il processo di guarigione della ferita.
  4. Dopo che l'ombelico è stato liberato da tutto ciò che non è necessario, è necessario trattarlo con una composizione antisettica. In precedenza, questo è stato fatto con roba verde. Tuttavia, oggi non è necessario farlo. Il fatto è che la vernice verde crea sulla pelle un film sottile che impedisce il passaggio dell'aria. Inoltre, il colore intenso delle foglie verdi non consente di vedere il possibile rossore o gonfiore della pelle. Pertanto, i pediatri moderni raccomandano di abbandonare questo tipo di trattamento.
  5. Invece di un verde brillante, la pelle del bambino può essere trattata con una soluzione debole di permanganato di potassio. Si sconsiglia l'uso di alcool: asciuga fortemente la pelle e trasmette sensazioni molto dolorose. Sciogliere il permanganato di potassio in acqua in modo che diventi rosato. Filtrare la composizione attraverso diversi strati di garza per evitare che i più piccoli cristalli di permanganato di potassio si depositino sulla pelle. Successivamente, inumidire un tampone di cotone in soluzione e trattare con cura la ferita.
  6. Invece del perossido si può usare anche clorofillipt 1%. Questo è un eccellente farmaco antisettico che combatte non solo contro semplici agenti patogeni, ma anche stafilococco. Spesso è venduto sotto forma di spray, che ne facilita l'uso.
  7. Chiudere l'ombelico dopo il trattamento non ne vale la pena - senza cerotti e bende. Per guarire la ferita - ha bisogno di accedere all'aria fresca. Dopo il trattamento, lascia che il bambino resti sdraiato per un po 'di tempo, puoi usare questi momenti per i colpi e il leggero massaggio del bambino. Non è solo piacevole, ma anche molto utile.
  8. Devo dire qualche parola sui pannolini. Ci sono i pannolini speciali in vendita che lasciano aperto l'accesso all'ombelico. Se non hai trovato tali pannolini, semplicemente piega la parte superiore del pannolino in modo che l'ombelico rimanga aperto, in nessun caso coprire la ferita con un materiale a tenuta d'aria. Anche l'abbigliamento deve essere solo di cotone in modo che la ferita sia ventilata e che la pelle respira.

Queste semplici regole aiuteranno a eseguire la procedura per elaborare l'ombelico in modo rapido e senza paura.

Quanto guarisce l'ombelico

Di solito il cordone ombelicale cade 3-5 giorni dopo la nascita. Quindi, per qualche altra settimana, la ferita guarisce, proprio come il normale danno alla pelle. All'inizio, l'ombelico può sanguinare - questo è assolutamente normale, non dovresti averne paura. Di solito, entro il primo mese di vita del bambino, l'ombelico guarisce completamente e non c'è traccia della ferita.

Tuttavia, ci sono segni, notando quali, si dovrebbe vedere immediatamente un medico. Primo, se l'ombelico si bagna e sanguina per più di tre settimane. Se c'è rossore intorno all'ombelico, gonfiore, se il bambino piange ed è capriccioso quando viene toccato, se appaiono scariche purulente, vai immediatamente dal pediatra.

È possibile nuotare finché l'ombelico non è guarito

Загрузка...

Questa domanda preoccupa molti giovani genitori. È possibile nuotare mentre il bambino ha una ferita aperta sullo stomaco del bambino? Come organizzare il primo bagno in modo che il bambino sia a suo agio?

È possibile fare il bagno a un bambino con un ombelico non cicatrizzato, ma questo non dovrebbe essere fatto prima che la molletta con l'ombelico cada. Le nostre madri e nonne hanno aggiunto all'acqua il permanganato di potassio per disinfettarlo. Non è raccomandato farlo, perché il permanganato di potassio secca la pelle. Se decidi di aggiungere permanganato di potassio, prepara una soluzione molto debole - l'acqua dovrebbe essere leggermente rosata. E non dimenticare di filtrare la soluzione attraverso una garza per impedire l'ingresso di microparticelle della sostanza.

Per proteggere la ferita ombelicale dall'infezione, dovresti usare solo acqua bollita per nuotare. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere confortevole. Puoi controllare questo facendo cadere il gomito in acqua. Dopo il bagno, trattare la ferita nel modo sopra descritto. E non dimenticare di dargli abbastanza da asciugare.

Perché l'ombelico non guarisce

A volte i genitori si trovano di fronte a un tale problema che l'ombelico non guarisce da molto tempo. Quale potrebbe essere la ragione di questo?

  1. Ernia. Questa è la ragione più comune per cui gli ombelichi del bambino non guariscono. Se noti che l'ombelico del bambino si gonfia spesso quando piange, questo è un motivo per contattare un pediatra. La causa della formazione di un'ernia ombelicale può essere l'ereditarietà, l'imperfezione dei muscoli addominali, lo stress eccessivo sotto forma di pianto forte e prolungato e altri fattori. L'ernia può passare senza alcun trattamento e la chirurgia può essere necessaria. Tuttavia, il sospetto di ernia ombelicale è un modo diretto per la consultazione faccia a faccia con un medico.
  2. Dimensione dell'ombelico Ci sono bambini che hanno un ombelico fisiologicamente grande. Non c'è niente di sbagliato in questo, ci vuole solo un po 'più di tempo per guarire.
  3. Terapia intensiva A volte la gestione troppo accurata dell'ombelico è la causa del suo sanguinamento. Se la madre si arrampica sull'ombelico, cercando di liberare le pieghe delle croste, non permette alla ferita di guarire. Inoltre, la penetrazione profonda nell'ombelico può essere una fonte di infezione.
  4. Prematurità. I bambini nati prematuramente hanno l'immunità imperfetta, avranno bisogno di più tempo per guarire l'ombelico.
  5. Onfalite. È una malattia infettiva dell'ombelico e della pelle attorno all'ombelico. In questo caso, la pelle del bambino diventa rossa, infiammata, dolorosa. Ci possono essere strani scarichi bianchi, pus, odore sgradevole. È pericoloso combattere l'onfalite a casa - solo per vedere un dottore.
  6. Fistola ombelicale Quando il bambino è nel grembo materno, l'ombelico è collegato all'intestino, quindi si nutre. Dopo la nascita, il tessuto connettivo si accumula nel dotto biliare per chiudere la sezione distale. Se ciò non accade, un liquido può essere rilasciato dall'ombelico perché è direttamente collegato all'intestino. Fistola malattia abbastanza comune e con un trattamento adeguato passa completamente.

Se la ferita del bambino non guarisce per più di due settimane, se qualcosa ti infastidisce, non devi lasciare che tutto faccia il suo corso. È meglio assicurarsi che il medico stia bene che curare gli effetti di una malattia trascurata

Il trattamento della ferita di un neonato non è difficile, ma un processo molto importante. È in tuo potere accelerare la guarigione del prezioso ombelico per proteggere il corpo del bambino da microbi e batteri. Assistenza competente: la base della salute del tuo bambino!

Загрузка...

Categorie Popolari

Загрузка...