Prato impermeabile: una descrizione di dove cresce la tossicità del fungo

Cappotto da pioggia da prato (nome latino Lycoperdonpratense).

Uno dei rappresentanti più comuni della famiglia Champignon è il fungo della pioggia del prato. Il suo famoso gusto è noto a molti, il che non si può dire dei luoghi di crescita. Tuttavia, prima di toccare questa sezione tematica, cerchiamo di caratterizzare le qualità esterne del fungo.

Che aspetto ha?

Una caratteristica distintiva di questo rappresentante del regno dei funghi è la somiglianza con la palla, che è dovuta alla forma sferica oa forma di pera del suo corpo fruttifero. La sua parte superiore ha uno spianamento, su cui è posta una buca che ricorda una fessura per spore grigio-verdi. I funghi sono di piccole dimensioni (il raggio del cappuccio va da 1 a 2,5 cm, l'altezza è di 3,5 centimetri), e sono di colore chiaro. Sotto il corpo del frutto è posta una gamba ben rugosa. Il taglio del fungo consente di giudicare la sufficiente densità della polpa, la morbidezza della sua consistenza e la succosità. Il passare del tempo influisce sul grado di morbidezza del fungo (il più giovane, il più solido).

La struttura della superficie del fungo è ottenuta da piccole e morbide crescite - spine. Lavare i cappucci con le piogge rimuove queste formazioni, leviga la pelle del fungo. Nel processo di maturazione, la colorazione del fungo acquista sfumature giallastre e marroni. La gamba e il fondo del cappuccio sono separati da una partizione, chiamata diaframma. Dipinto di bianco argenteo, ha un leggero ispessimento e un odore gradevole.

Dove cresce?

La fertile terra di parchi e giardini diventa "l'habitat" degli impermeabili da prato. I funghi sono distribuiti in gruppi alle condizioni in cui sono in grado di crescere, non impongono richieste eccessive. Il territorio arido e arricchito dall'organico sarà più favorevole alla comparsa di questo tipo di fungo. È possibile collezionarli nel periodo estivo-autunnale, in genere a partire da giugno e fino a ottobre.

È possibile mangiare?

Il piumino da prato è un fungo commestibile. Secondo il gusto, lo equiparano a molti uccelli aspen preferiti, il che è spiegato dalla rarità della raccolta e dal consumo di questa specie.

La misura preventiva che deve essere fatta prima di cuocere i funghi è quella di chiarire il luogo in cui sono cresciuti. Nonostante il fatto che l'impermeabile non appartenga ai rappresentanti velenosi del regno dei funghi, ha un'eccessiva suscettibilità alle sostanze tossiche. Pertanto, il consumo di funghi, coltivato in luoghi con un'atmosfera inquinata, può causare avvelenamento.

Solo i giovani impermeabili bianchi vanno per il cibo, poiché i vecchi non hanno buone qualità di gusto - la carne scurita diventa come lana di cotone immangiabile.

Di solito, i funghi vengono liberati dalla pelle, dando un'eccessiva rigidità, quindi sottoposti a trattamento termico. Per questa operazione, si consiglia di utilizzare un coltello asciutto, poiché, assorbendo l'umidità, i funghi perdono il loro sapore. Durante la preparazione degli impermeabili da prato appare un odore legnoso, che scompare sempre alla fine della cottura.

Cosa è utile?


Non solo le alte qualità di gusto sono il vantaggio di questo fungo. Egli è anche accreditato con proprietà medicinali, che rende l'impermeabile prato un componente importante di varie tinture preparati da aderenti della medicina tradizionale. Ad esempio, è in grado di fermare rapidamente il sangue di piccoli tagli, oltre a curare i luoghi di ustioni, marciume, eruzioni cutanee. Gli impermeabili maturi sono spesso inadatti al cibo per aiutare a sbarazzarsi degli afidi. L'avvolgimento del fumo degli alberi e dei cespugli colpiti dalla combustione delle spore fa risparmiare le piante malate.

Come si prepara?

Nota che i funghi che perdono bianchi diventano immangiabili. Spesso il processo di maturazione di questa specie non si ferma dopo la raccolta, quindi non è destinato alla conservazione a lungo termine. La triturazione dei funghi e la successiva essiccazione consentono di estendere l'uso degli impermeabili raccolti. Anche l'ebollizione consente di risparmiare i funghi dal deterioramento, che consente di interrompere la maturazione.

Specie non commestibili

Esistono tipi non commestibili di impermeabili, che includono un impermeabile marrone o nero. Fortunatamente, possono essere incontrati meno spesso degli impermeabili da prato. Le spine scure o le squame, così come il colore giallo della carne, ti aiuteranno a distinguere il fungo usato nel cibo da quello che porterà all'avvelenamento.

Particolarmente degno di nota è un enorme cappotto da pioggia. È spesso considerato un mutante, quindi, viene bypassato. Esternamente, assomiglia alla solita pioggia di funghi, solo ripetutamente aumentata di dimensioni. Il suo peso può raggiungere i 10 chilogrammi. La polpa di un gigante ricorda la consistenza dei marshmallows. Stai attento! Non calpestare una gigantesca copertura per la pioggia, poiché ciò provocherebbe il rilascio di spore mature, la cui penetrazione nei polmoni può smettere di respirare.

Video: impermeabili - deliziosi funghi