Come incollare la carta da parati sul muro a secco

Probabilmente non esiste una persona simile che non vedrebbe mai il muro a secco. Pertanto, quando si sceglie un materiale per la finitura delle pareti, è spesso la carta da parati che viene scelta. Cosa? Cartongesso perfettamente liscio, noto solo colla striscio, e liscia la tela.

E siccome tutto si asciuga, ammira il verde traslucido della carta, le giunture di lenzuola e cuciture. Un po 'più tardi, è possibile osservare gradualmente la ruggine sporgente dalle viti e le macchie scure dai noduli del fungo. Nelle parole di un personaggio del film - lepota!

Come incollare la carta da parati al cartongesso, in modo da non dover ripetere la riparazione da zero? Ora impariamo tutti i dettagli del processo.

Preparazione del muro a secco

La fase più lunga e noiosa di tutto il lavoro è la preparazione. La maggior parte del tempo viene impiegata per asciugare tutti gli strati di rivestimento piuttosto che per attaccare la carta da parati. Ma, trascurando questo momento, dovrai dedicare il doppio del tempo a modificare la riparazione, oltre ai costi in contanti per l'acquisto di nuovi materiali. È meglio assicurare ed eseguire allenamenti con alta qualità. E molti nervi saranno salvati.

Per eseguire tutto il lavoro avrà bisogno di:

  • Calafataggio. Venduto pronto mix o polvere per cucinare da soli.
  • Un paio di spatole Largo e stretto
  • Il nastro di rinforzo.
  • Carta vetrata.
  • Primer acrilico a penetrazione profonda.
  • Spazzola larga, rullo a pelo corto o spruzzatore con un beccuccio largo.
  • Equipaggiamento protettivo personale Occhiali, guanti, respiratore.

La lista è impressionante, ma è un minimo necessario. I materiali devono acquisire così tanto che basta per stuccare l'intera superficie e ancora lasciato in riserva. Nel processo di riparazione, saranno necessarie alcune altre inezie, ma sono in ogni casa, non sarà necessario acquistarle apposta. Ad esempio, un coltello o uno straccio.

L'ordine del lavoro. Per prima cosa è necessario controllare tutti i punti di montaggio del cartongesso per guidare i profili. Le viti dovrebbero essere leggermente incassate all'interno. Se sono a filo, è necessario modificarli delicatamente un po '. Altrimenti, il mastice mascherante si adagierà su un tumulo e la cazzuola in lavorazione si aggrapperà alla testa.

Ora hai bisogno di cartongesso cartongesso. Mantiene meravigliosamente il pennello o rullo a livello di attività. Posizionare gli angoli e le articolazioni devono gestire un piccolo pennello. A proposito, se hai a magazzino un ugello con un ugello largo, questo passaggio passerà rapidamente, in modo efficiente e senza problemi. Assicurati di scuotere il contenitore periodicamente per evitare la scissione del primer. E prova a non pshikat in un posto più volte. Avete bisogno di gocciolamenti sul pavimento?

Dopo che il primer si è asciugato, avrai bisogno di un nastro di rinforzo. Alcune fonti scrivono che sembra una benda e aderisce molto bene alla superficie, in quanto ha il proprio strato adesivo. Stronzate! Il nastro sembra una maglia rara e non si attacca affatto senza aiuto. Puoi incollarlo sul PVA, ma i professionisti lo fanno molto più facilmente.

Al posto del giunto o della giuntura con una spatola mettere uno strato di mastice non più di 4 mm di spessore. Top stretch tape. Quindi viene delicatamente premuto nel mastice. Miscela di parole rimossa delicatamente con una spatola in modo da non spostare il nastro.

Mentre il rinforzo delle cuciture e delle articolazioni è asciutto, prendiamo le viti. A volte tendono ad arrugginirsi e macchiarsi attraverso il rivestimento decorativo superiore. Gli specialisti della finitura usano primer per pittura o metallo.

Bene, se nella banca dispensa giaceva, poi vai avanti, stucco. A proposito, a casa, tutto questo è perfettamente sostituito dallo smalto trasparente più comune. Applicare punteggiato sulle teste delle viti e dare una buona asciugatura. 20 minuti sono sufficienti per gli occhi.

Durante questo periodo, lo stucco con il nastro di rinforzo è già stato afferrato (dopo tutto, sulla base del gesso). Puoi prendere carta vetrata e macinare delicatamente tutte le irregolarità. Solo senza fanatismo! Con movimenti circolari rimuoviamo le tacche, ma non uno strato di mastice.

Naturalmente, occhiali, respiratore e guanti sono già stati vestiti. Per la polvere risulta fine e caustica. Dopo aver macinato, spolverare il muro. Questo può essere fatto con un pennello o un pennello. La vernice sulle teste delle viti è già asciutta, ora abbiamo bisogno di allineare le scanalature nei punti di fissaggio. Con una spatola stretta, in un unico movimento, coprire il buco con un mastice. Lo strumento è tenuto ad un angolo di circa 40 °. Se fatto correttamente, una superficie piatta e liscia rimane sul sito dell'ammaccatura precedente.

Ora dobbiamo aspettare che il mastice si imposti per iniziare il lavoro principale. Non lamentarti, quindi grazie. Troppo pigro per fare? Sì, scolpire la carta da parati direttamente sul muro a secco! Dopo un po ', devi ancora cambiarli. Ecco quando vedremo come strapparli dal muro. Con pezzi di cartongesso o con piastre intere?

Non ti strapperai. Solo in cima al nuovo bastone. E perché allora comprato il vinile in schiuma adesso? Allora, come si scolpiranno i nuovi sfondi? Sono un artista, lo vedo in questo modo. Bene, come si suol dire, affari del padrone ...

Ci sono consigli per utilizzare due tipi di mastice. Una macinatura grossolana, per l'allineamento principale. Il secondo - piccolo, per la finitura. Perché queste spese? Il muro a secco è quasi sempre perfettamente orizzontale, non necessita di essere livellato. Invece di tre strati e una settimana per periodi di asciugatura, uno strato sottile sarà sufficiente.

Inoltre, il primer ha un'adesione eccellente. Anche gli sfondi densi e pesanti non cadranno. Il compito principale di stucco in cartongesso è l'isolamento dalla colla per carta da parati e la tonalità in un colore chiaro. Non c'è bisogno di imporre 5 strati, uno è abbastanza completo.

Utilizzando una cazzuola ampia, stucco sulla parete con movimenti lisci e precisi. Grandi irregolarità lisciano immediatamente, piccoli difetti dopo l'essiccazione, rimuovere la carta vetrata. Con una spatola ampia, coprire grandi superfici con angoli stretti e pendenze.

Dopo circa 40 minuti, il mastice è già abbastanza da afferrare in modo che possa essere facilmente lucidato. Il passo finale sarà l'applicazione dell'ultima mano di primer. Ciò consentirà alla colla della carta da parati di non immergersi immediatamente nel mastice.

Consiglio. È meglio innescare il muro con una soluzione di colla per carta da parati liquida. Quindi i fogli incollati si terranno molto saldamente.

Attaccando la carta da parati per cartongesso

Dopo che la superficie preparata si è asciugata completamente, puoi procedere direttamente allo sfondo. Il processo stesso non è diverso dal lavorare con un muro convenzionale. Avrai bisogno di:

  • Carta da parati e colla coordinata.
  • Capacità di colla
  • Rullo di gomma o spatola di plastica.
  • Rullo a pelo corto o spazzola larga.
  • Linea a piombo o fune di costruzione con un dado pesante.
  • Stepladder e assistente.

L'ordine del lavoro. Se il muro è preparato correttamente, allora andrà come un orologio. Misurano una linea retta lungo il filo a piombo. Per comodità, puoi disegnarlo con una matita semplice. Quindi tagliare la carta da parati sull'altezza del muro, più 10 cm nelle quote.

A proposito, è necessario acquistare la colla per carta da parati. Ad esempio, scolpire carta da parati di carta sulla strada, per la fibra di vetro - rifiuti. E pesante non tessuto su rifiuti universali o ordinari - due volte. Una tale miscela adesiva non sosterrà il peso, tutto il tuo lavoro cadrà e dovrai ri-acquistare materiali per la riparazione.

Consiglio. Quando si diluisce la colla, misurare sempre 200-400 ml di acqua in meno rispetto a quanto raccomandato dal produttore. Di regola, su una spessa miscela di carta da parati si attaccano meglio a volte.

La carta da parati spalmata a parete in cartongesso incolla un po 'più della larghezza della carta da parati. È molto conveniente usare la colla con la tintura. Passi immediatamente visibili. Non temere che il colore appaia all'esterno o che sia visibile attraverso lo sfondo luminoso. Quando si asciuga, scompare completamente.

La tela stessa è stesa su una superficie piana e viene anche applicata con una composizione adesiva. Non aspettare il tempo di impregnare il tessuto. La carta da parati moderna non ne ha bisogno. Possono essere incollati immediatamente.

Partono dal soffitto, si spostano gradualmente verso il basso e contemporaneamente dal centro verso i lati. Lisciatura accurata senza forti pressioni - garanzia che i fogli non cadano dopo l'asciugatura. Dopo esserti allontanato dal muro e guardare attentamente da un lato. All'improvviso c'erano bolle d'aria o rughe da qualche parte. Liberati di loro immediatamente, quando si asciugheranno, non scompariranno.

A proposito, è meglio lisciare la carta da parati con un motivo tridimensionale o dossi con un rullo di gomma, e non con una spatola. In caso contrario, si può danneggiare accidentalmente il motivo in rilievo.

Consiglio. Non utilizzare vecchi stracci per pulire la colla in eccesso. Il tessuto può essere dipinto, e dalla carta da parati per rimuovere la macchia sarà difficile.

Per incollare la carta da parati sul muro a secco è meglio iniziare dalla finestra e finire davanti alla porta. Quindi ci saranno meno difetti evidenti.

È auspicabile che le giunture della carta da parati non cadano sulle giunture del muro: questa è una raccomandazione frequente negli articoli. E che senso aveva allora incollare il nastro di rinforzo e lo stucco? Incolla la carta da parati in modo che sia comoda, senza riguardo per le cuciture e il loro genere.

È solo con gli angoli della stanza che bisogna stare attenti. L'errore più comune di quasi tutti quelli che fanno le riparazioni da soli è quello di infilare un panno nell'angolo. Questo dovrebbe essere fatto rigorosamente di testa a testa. Sovrapposizione o peggio, il centro del foglio, una volta asciutto, si allungherà. Invece dell'angolo si ottiene un semicerchio. Considera questo.

E altro ancora. Non tagliare l'intero rotolo di carta da parati in una dimensione alla volta. La differenza di altezza delle pareti attorno al perimetro della stanza potrebbe essere troppo grande. Il risultato sarà una carenza di diversi centimetri, o viceversa, tagliare troppo. E se la carta da parati con un grande motivo chiaro, quindi la selezione e la misurazione errata della lunghezza dei dipinti causerà una grave carenza di materiale.

Come incollare la carta da parati sul muro a secco? Risulta essere abbastanza semplice. La cosa principale - preparare adeguatamente il muro. Questo sarà un successo dell'80%. Il restante 20% è una questione di destrezza delle tue mani. Un piccolo zelo e tutto andrà a finire. Riuscito a riparare senza mal di testa e spese in eccesso.

Guarda il video: Come posare un rivestimento decorativo - Tutorial Leroy Merlin (Settembre 2019).