Mirtilli nel diabete: i benefici e i danni

La nutrizione svolge un ruolo importante nella vita umana. Grazie all'ingestione di cibo, un'enorme quantità di nutrienti e componenti entra nel corpo, contribuendo al miglioramento del funzionamento degli organi e dello stato fisico ed emotivo generale. Tra l'ampia varietà di prodotti, un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta ai mirtilli. Particolarmente utile questa bacca è considerata nel diabete. La frutta prepara vari piatti, così come le foglie e i germogli della pianta.

Le proprietà curative dei mirtilli

I mirtilli sono buoni perché contengono una percentuale piuttosto bassa del cosiddetto indice glicemico. Per questo motivo, la bacca è così apprezzata tra le persone con diabete. Molti, prendendolo per un corso speciale, hanno notato una diminuzione della quantità di glucosio nel sangue, nonché uno stato stabile del corpo nel suo insieme.

Inoltre, è possibile notare il contenuto nell'impianto di sostanze come:

  • acidi ascorbico, malico, citrico e succinico;
  • vitamine del gruppo a, ce eb;
  • olii essenziali;
  • macro e microelementi;
  • sostanze pectiche.

Il mirtillo colpisce non solo il glucosio nel sangue, ma influisce anche sulle prestazioni di alcuni organi vitali. Quindi, possiamo distinguere le proprietà aggiuntive di un prodotto così utile.

  1. Il consumo regolare di foglie di mirtillo aiuterà a pulire il tratto gastrointestinale dalle tossine e a normalizzarne il lavoro. Di conseguenza, la digestione è migliorata e i processi dello stomaco sono normalizzati.
  2. I mirtilli hanno un effetto positivo sul fegato e sui reni.
  3. Se il paziente ha il diabete mellito di tipo 2, quindi per evitare problemi di visione, si raccomanda di mangiare periodicamente i mirtilli. Rafforza le pareti dei vasi sanguigni, riducendo così il rischio di sviluppare retinopatia diabetica.
  4. Tra le proprietà benefiche si può notare l'effetto dei frutti di mirtillo sull'epidermide. Ad esempio, può alleviare irritazioni, arrossamenti e pruriti, nonché accelerare il processo di guarigione.
  5. Grazie all'utilizzo di bacche, la quantità di colesterolo nel sangue è normalizzata.
  6. Il corpo diventa meno salato dopo aver mangiato i mirtilli.

Si può anche notare che il prodotto non causa affatto reazioni allergiche e pertanto può essere raccomandato da quasi tutti. Inoltre, la bacca ha un effetto positivo sulla perdita di peso.

Controindicazioni

Sfortunatamente, nonostante la maggior parte delle proprietà utili, non tutti possono utilizzare il prodotto. Ad esempio, tra le controindicazioni annotate:

  • urolitiasi;
  • intolleranza individuale a una qualsiasi delle sostanze contenute nella bacca;
  • patologia del pancreas.

In tutti questi casi, non è consigliabile mangiare mirtilli.

Perché è possibile mangiare mirtilli nel diabete?

Per cominciare, vale la pena notare il fatto che i mirtilli sono un prodotto locale, e in linea di principio sono raccomandati per l'uso da parte di tutti. È possibile incontrare arbusti di una pianta simile sia in Siberia, sia negli Urali o nel centro del paese. Il nome stesso della bacca deriva dal fatto che durante l'uso dipinge la pelle e la bocca in un colore caratteristico.

Inizialmente, i mirtilli sono stati valutati per aiutare a far fronte a problemi di visione poveri. Grazie a lei, il lavoro dei muscoli oculari è stato migliorato e le pareti dei vasi sono state rafforzate. Inoltre, la bacca contiene molte vitamine che influiscono positivamente sul lavoro degli organi visivi. Ciò accade a causa del rafforzamento dell'immunità e dell'organizzazione di protezione aggiuntiva.

Un po 'più tardi, l'effetto positivo della bacca è stato dimostrato per i pazienti affetti da diabete di tipo 2, e può anche essere usato come misura preventiva contro varie malattie nervose. Tutto questo è dovuto al contenuto in esso di benefico per le vitamine del corpo. Di conseguenza, l'assunzione di mirtilli è accompagnata dal ripristino del metabolismo e miglioramento delle condizioni generali del paziente.

Per quanto riguarda il diabete, molti esperti ritengono che l'uso regolare del prodotto ridurrà il rischio di tale malattia. Ciò è particolarmente utile per coloro che sono a rischio e soffrono di una malattia chiamata prediabete. Il fatto è che le bacche contengono fibre e pectina, che è utile per il sistema digestivo. Grazie a loro, vi è una diminuzione del rischio di malattia, così come il peso normale.

Molti medici raccomandano l'aggiunta di mirtilli alla dieta dei bambini, al fine di rafforzare l'immunità del bambino in anticipo e fornire al suo corpo tutte le vitamine e le sostanze benefiche necessarie.

Non molto tempo fa, è stato scoperto l'effetto positivo dei mirtilli sulla condizione della pelle. Questo è stato fatto a seguito di assunzione del prodotto da parte dei diabetici. Di solito, la loro pelle diventa secca durante la malattia e la guarigione delle ferite è molto più lenta. Dopo aver assunto il prodotto, il processo di recupero dell'epidermide ha subito un'accelerazione significativa e anche la secchezza è scomparsa. Oggi, i pazienti con diabete sono invitati a fare compresse o lozioni da mirtilli o altre parti di questa pianta.

Pasta di mirtilli

Il prodotto più popolare diventa in estate, come è allora che i cespugli cominciano a dare i loro frutti. In questo momento, si consiglia di raccogliere tutte le bacche in anticipo e congelare alcune di loro per lasciarle per l'inverno, quando le vitamine e le sostanze nutritive sono così necessarie.

Se non vuoi congelare la bacca, puoi usarla in un altro modo - per farne una copia. Inoltre, per la sua preparazione, puoi anche far galleggiare i semi di mirtillo, che contengono una grande quantità di acidi, vitamine e antiossidanti che sono benefici per il corpo. Grazie alla pasta di mirtilli, tutti i componenti sono perfettamente assorbiti dal corpo, il che ha un effetto positivo sul rafforzamento del sistema immunitario.

tintura


Un altro modo per preparare le bacche per l'inverno è quello di fare le tinture. Per realizzarlo, dovrai fare scorta dei seguenti prodotti:

Foglie di mirtillo Ci vorranno circa un cucchiaio. Ed è meglio macinarli in anticipo.

Acqua calda

Il processo di cottura è abbastanza semplice:

  1. Per il bollitore dell'acqua calda è bollito.
  2. In questo momento, le foglie schiacciate vengono poste in un contenitore o in un thermos e solo allora vengono versate in acqua bollente nel tempo.

Questa miscela dovrà chiudersi per la formazione di un bagno d'acqua e tenere per circa 40 minuti, quindi filtrare. Si consiglia l'infusione di bere circa tre volte al giorno nella quantità di due cucchiaini ogni volta.

Ci sono anche altre ricette e metodi per la raccolta di mirtilli a casa. Ad esempio, è possibile produrre composta, tè, marmellata e vari tipi di marmellate. Inoltre, nella ricetta, puoi aggiungere altre bacche o prodotti che avranno un effetto aggiuntivo sul corpo. Così, risulta non solo gustoso, ma anche un piatto sano che può deliziare con gusto e proprietà curative durante tutto l'anno. L'unica cosa che dovrebbe essere considerata prima di registrarsi con i mirtilli è una consultazione obbligatoria con un medico.

Guarda il video: Mirtilli: come mangiarli per curare infezioni, diabete e per perdere peso. Nuova Vita (Settembre 2019).