Lyurik: descrizione, habitat, fatti interessanti

Lyurik - è un uccello appartenente all'ordine dei charadriiformes, è classificato come una famiglia di allons. È un uccello marino che assomiglia a un tordo delle sue dimensioni. Questo individuo è considerato il membro più piccolo della sua famiglia. La lunghezza del corpo di un uccello adulto può raggiungere i 20 centimetri e la larghezza delle sue ali raggiunge i 48 centimetri.

Lurik vola abbastanza velocemente, molto spesso puoi vedere volare vicino alla superficie dell'acqua, intensamente lavorando con le sue ali. Rappresentanti di questa specie di uccelli nuotano in modo eccellente e perfettamente in immersione, e sono anche in grado di rimanere sott'acqua per lungo tempo. Sulla terra, sembrano abbastanza imbarazzanti.

Informazioni generali

Il colore dei maschi non ha alcuna differenza dal colore delle femmine. Questi uccelli hanno un becco corto di colore nero, le loro cornee degli occhi sono di colore marrone, e le loro gambe sono di colore grigio, solo le membrane tra le dita, insieme agli artigli, hanno un colore nero. In estate, gli adulti hanno il piumaggio nero della schiena e le ali.

Sulla testa di questo uccello, la sua gola, e anche sulla parte anteriore del collo, si trova il piumaggio di un colore marrone scuro. Il torace di Lurik, la sua pancia, le aree situate nell'underhaw e i frammenti dei lati sono di colore bianco. Nella parte superiore del volo piumaggio, che è di secondaria importanza, passa una striscia dipinta di bianco.

Quando questo uccello è in acqua o siede immobile sulla riva, nel momento in cui le sue ali sono piegate, è spesso possibile scorgere spruzzi longitudinali di colore bianco di colore bianco su di essi, da cui si forma un modello particolare della configurazione frastagliata. Le aree situate sotto le ali del Lurik sono colorate di grigio brunastro, e una macchia bianca si forma sopra l'occhio, dando un'espressione contrastante.

Quando gli uccelli di questa specie acquistano il loro piumaggio invernale, gli individui adulti si ricoprono di piumaggio bianco con caratteristici cerotti eterogenei nell'area che si trova dal becco al gozzo dell'uccello. Non di rado una macchia bianca, situata nella regione dell'occhio, aumenta, raggiungendo la regione occipitale - sembra che una maschera bianca sia indossata sulla testa dell'uccello.

La natura della colorazione dei giovani individui assomiglia ai colori del piumaggio degli adulti nella stagione degli amori, con l'unica differenza che tutti i colori neri sono sostituiti da quelli marroni. Questo vale anche per il becco. Sulla gola di giovani individui si notano chiazze evidenti, colorate con colori chiari.

habitat

Загрузка...

A Lurik piace annidare i suoi siti di nidificazione nelle latitudini artiche, in Russia si trova nel nord della parte europea - gli uccelli hanno scelto i siti di Novaya Zemlya, così come Franz Joseph Land. Durante i periodi di migrazioni stagionali di questi uccelli si possono trovare nella parte meridionale del Mare di Barents, dove si riuniscono in grandi stormi.

Per lo svernamento, il Lurik vola nella parte settentrionale dell'Oceano Atlantico, e lì gli uccelli si sistemano proprio sul bordo del ghiaccio, stabilendosi nell'ampio assenzio che si verifica in questa regione. A volte le condizioni climatiche locali sono accompagnate da violente tempeste autunnali, costringendo gli uccelli migratori a prolungare le loro migrazioni verso latitudini più meridionali. Ci sono stati casi in cui hanno dovuto raggiungere i limiti del Mare del Nord.

Ci sono anche casi in cui questi uccelli sono stati incontrati nella parte settentrionale degli stati baltici, Chuvshii e persino nella regione di Mosca. Sono molto poco tollerati dall'inquinamento da idrocarburi (tratti della costa o superficie dell'acqua).

Il periodo di riproduzione della prole

Questo tipo di uccello preferisce relazioni monogamiche. Durante il periodo di nidificazione, si riuniscono in grandi colonie, eleggendo catene montuose della zona costiera. Questi uccelli fanno i loro nidi in varie crepe e piccole fratture di una superficie rocciosa, e i vuoti formati tra le pietre potrebbero essere adatti a questo scopo.

Nella posa della femmina Lurik, di regola, c'è un uovo, è dipinto in una tinta blu-verdastra, è ricoperto di rari punti, oltre che chiazzato. Entrambi i genitori si alternano in incubazione della prole, il periodo di incubazione di questi uccelli è di 30 giorni. I nidiacei nascono coperti da un mantello lanuginoso che ha una sfumatura marrone scuro sulla parte superiore, e sul fondo diventa toni pallidi. Il pulcino guadagna l'abilità di volare il 29 ° giorno della sua vita, e in questo momento lascia sempre il nido.

dieta


Lyurik, come la maggior parte degli angeli, caccia sull'acqua. La razione principale di questi uccelli è costituita da vari crostacei, tuttavia a volte il pesce piccolo viene aggiunto al numero delle loro prede. Per la caccia questi uccelli devono riunirsi in grandi stormi.

I pericoli che attendono gli uccelli di questa specie

Per Lurik, l'inquinamento ambientale rappresenta la più grande minaccia: accade che questi uccelli vengano massicciamente uccisi in incidenti che coinvolgono sversamenti di petrolio.

A causa del fatto che la loro dieta principale consiste in copepodi, questi uccelli non soffrono praticamente della riduzione degli stock ittici a causa dell'attività industriale delle persone. Ma, tuttavia, si nota che la popolazione di questa specie di uccelli è significativamente ridotta nel territorio della Groenlandia e ha raggiunto la completa estinzione nel territorio dell'Islanda.

Gli scienziati spiegano questo stato di cose con il riscaldamento globale. Il fatto è che una delle più grandi specie di crostacei inclusa nella dieta degli uccelli del nord è in grado di vivere esclusivamente in acqua fredda, che di solito si verifica tra la cintura di ghiaccio marino. E nelle acque più calde abita il suo congenere in miniatura, che non è in grado di nutrire pienamente gli uccelli che lo cacciano.

La disgregazione dell'ecosistema del pianeta associata al riscaldamento globale, porta al graduale spostamento di grandi crostacei da parte dei loro piccoli parenti, il che porta ad una riduzione della popolazione di Lurik.

Gli uccelli di questa specie non sono privi di nemici naturali, uno dei più pericolosi per loro è il gabbiano settentrionale. Sulla riva, lo scriba rappresenta la più grande minaccia.

Guarda il video: Real Racing iPhone Replay By lyurik (Ottobre 2019).

Загрузка...

Categorie Popolari

Загрузка...