Il kvas può essere allattato al seno?

Succede che in quel periodo in cui una donna allatta al seno un bambino, vuole davvero assaggiare il kvas. Ma alcuni hanno espresso l'opinione che durante l'allattamento è estremamente indesiderabile vedere il kvas nella dieta di una donna. Per essere d'accordo con questa affermazione o per confutarla, è necessario risolvere questo problema in modo più dettagliato.

Kvas e allattamento al seno: benefici

Kvas: bevanda veramente slava. La storia della sua apparizione risale a più di un millennio fa. A proposito di questa bevanda puoi imparare di più dalle antiche cronache. È necessario capire che la sua ricetta ora, ovviamente, non è quella che fu quando apparve per la prima volta. Col passare del tempo, la sua ricetta di cucina è cambiata. Se prima veniva preparato da vari prodotti, ora il kvas del pane prevale per lo più.

Il kvas naturale contiene una piccola quantità di alcol, che entra nel gruppo di bevande a bassa gradazione alcolica. Pertanto, il suo uso durante l'allattamento è associato a determinate restrizioni. La mamma che allatta, ovviamente, può consentire il kvas in una piccola quantità, ma non dovrebbe superare una tazza al giorno. È possibile utilizzare esattamente la stessa quantità di una donna durante il periodo in cui si trova in stato di gravidanza.

Se usi il kvas poco a poco, allora non porterà nulla di buono a una donna:

  • Kvass è un ottimo tonico.
  • Questa bevanda ti consente di affrontare perfettamente la fatica.
  • Bere kvas porta ad un aumento dell'appetito.
  • Kvas nella dieta aiuta a normalizzare l'intestino.

Entra nella dieta di una bevanda simile può essere alla scadenza di 3 mesi dopo la nascita.

Casi in cui il kvas non è indicato per il consumo

Il Kvas ha una base di lievito e questo contribuisce all'aumento della formazione di gas nell'intestino. Se qualcuno ha problemi con il tratto digestivo, è necessario posizionare gli accenti quando lo si sceglie come bevanda da consumare. Probabilmente, è meglio non rischiare e invece di fare kvas preferisci kefir. Di grande importanza è la condizione del bambino dopo aver bevuto kvas di mamma. Può accadere che il bambino diventi irrequieto, capriccioso. La ragione di ciò sono le coliche intestinali dovute all'aumento della formazione di gas. Questo è un segnale per fermare l'uso di kvas.

Se non ci sono segni negativi sulla salute del bambino, non ci sono ragioni per il divieto dell'uso di kvas da parte della mamma che allatta. Se ha bisogno di questa bevanda, la puoi bere in piccole quantità. Ma è altrettanto importante imparare come scegliere il kvas. Dopotutto, lo stato della donna e dei suoi bambini dipenderà da questo.

La giusta scelta di kvas

Rendilo piuttosto difficile, come potrebbe sembrare a prima vista. Per molti, è da parenti a scienza completa. L'opzione migliore è il kvas fatto in casa. Sfortunatamente, non c'è sempre abbastanza tempo per farlo. Alcuni semplicemente non vogliono farlo. Quindi devi andare al negozio per acquistarlo:

  1. In confronto con la bottiglia di kvas, la versione della bevanda dalla canna è molto meglio degli analoghi della bottiglia. Ma in questo caso ci sono alcune sfumature. Per una donna è importante in quali condizioni igieniche avviene il commercio. Non esitate a chiedere documenti sul prodotto, confermandone la qualità. L'attenzione è rivolta ai tempi del prodotto. Il live kvass mantiene le sue proprietà benefiche per 72 ore. Se qualcosa viene memorizzato più a lungo, allora questo non è vero kvas, ma un drink con il suo gusto.
  2. Il kvas della bottiglia non può essere considerato naturale al 100%. Sarebbe più corretto definirlo condizionatamente naturale. Ma questo non significa che un prodotto del genere sia dannoso per una donna che allatta. Il contenuto della bottiglia potrebbe essere di natura torbida, è ammesso anche un leggero sedimento. Questa bevanda è composta da lievito, zucchero, malto e acqua pura. Devi studiare attentamente l'etichetta. La parola "gassata" su di essa dovrebbe essere assente. È meglio se il prodotto si trova in un contenitore di vetro, piuttosto che di plastica.

Cucinando kvas

La preparazione è abbastanza semplice in natura. Preparare il prodotto secondo la seguente ricetta:

  1. Il pane viene tagliato e asciugato nel forno. Successivamente, hanno riempito fino a metà del volume bancario di 3 litri.
  2. Far bollire l'acqua, che aggiunge lo zucchero in un volume di 10-15 cucchiai. Lo sciroppo pronto viene versato in un vasetto di pangrattato. Deve essere raffreddato in anticipo. Per una fermentazione più intensa, è possibile utilizzare l'uvetta.
  3. Il contenitore è coperto di garza e per qualche tempo lasciato solo. Questo è necessario per il normale processo di fermentazione, che durerà 3-4 giorni.
  4. Quindi il dispositivo di avviamento può essere utilizzato per un'ulteriore preparazione di kvas. Ciò richiederà molto meno cracker e sciroppo di zucchero.

La bevanda risulta gustosa e, con il suo uso, la mamma che allatta pone le basi per la salute del suo bambino.