Come preparare la camomilla per fare il bagno a un neonato

Dopo che il bambino è nato, i genitori giovani, così come i nonni, zii e zie che vivono insieme al bambino, non vedono riposo per i prossimi ... anni. I neonati sono la categoria più non protetta, sono colpiti da tutto: cibo inadatto (comprese le madri, perché quando allatta al seno dà al bambino tutte le vitamine, i nutrienti e le sostanze nocive che lei stessa riceve), l'ambiente e gli scandali dei genitori.

Per quello che i bagni di camomilla del bambino

La camomilla, come altre erbe, lenisce la pelle, e ciò è particolarmente necessario e benefico per i neonati la cui pelle è troppo sottile e sensibile. I bambini possono sviluppare un'eruzione cutanea, irritazione o dermatite da pannolino, e le ragioni di questo sono molto diverse. Questo è un fenomeno del tutto normale, ma non dovresti lasciare che le cose facciano il loro corso, la pelle dovrebbe essere lenita. E il bagnarsi del brodo di camomilla aiuterà in questo, non solo allevia l'irritazione e il rossore, ma anche lenisce il sistema nervoso del bambino e rafforza la sua immunità nel suo complesso.

La camomilla è incredibilmente utile non solo nella forma di un decotto per i bagni. Infuso, preparato allo stesso modo, ma in proporzioni ridotte, è possibile pulire la pelle del bambino con la manifestazione delle sue allergie, i ratti - funziona meglio di qualsiasi antisettico farmacia. Anche le compresse di camomilla e lo sfregamento sono consigliati per l'infiammazione degli occhi.

È possibile iniziare a fare il bagno al bambino dopo aver completato la guarigione della ferita ombelicale (circa due settimane), prima di farlo asciugare con un asciugamano morbido inumidito con acqua calda e pulita. E dopo aver stretto l'ombelico, è permesso preparare i bagni. In questo caso, il più delle volte dovrebbero consistere solo di acqua calda e pulita, il bagno nel decotto a base di erbe dovrebbe essere effettuato due o tre volte alla settimana. E prima della prima procedura, è necessario controllare le reazioni allergiche - fare un decotto e applicare un po 'sul polso (o, ancora meglio, sulla curva del gomito). Entro due ore, si possono verificare arrossamenti, ma le allergie alla camomilla sono casi isolati, quasi l'eccezione.

Preparazione di decotto di camomilla per il nuoto

Per iniziare è quello di comprare la camomilla. E se un organismo adulto permette ancora di risparmiare per comprare le erbe dalle mani delle nonne sul mercato, allora è meglio rivolgersi alla camomilla per i bambini in farmacia o presso il negozio phyto, dove sono impegnati nella vendita ufficiale di prodotti certificati. In questo modo ti proteggi dai rischi, perché i farmacisti e i venditori di negozi specializzati sanno dove sono le loro erbe, ma è improbabile che i venditori ambulanti siano in grado di garantire che questa non sia la camomilla essiccata d'emergenza che stava crescendo sopra la strada un paio di giorni da casa.

Inoltre, puoi raccogliere e asciugare i fiori di camomilla da soli, ma assumili con la massima responsabilità - l'impianto non dovrebbe essere in prossimità di aree residenziali, discariche, strade e altre aree dalla "zona a rischio". E pizzica le giuste margherite, basse, punteggiate di piccoli fiori bianchi. Per amore divinazione, altri sono destinati.

Se fai scorta di camomilla, acqua, stoviglie e pazienza, puoi iniziare a preparare un decotto per fare il bagno:

  1. Schiaccia fiori di camomilla e versa un cucchiaio di litro d'acqua bollente. Insistere per due ore, preferibilmente in un thermos, in modo che il brodo sia freddo, ma solo alla temperatura di cui hai bisogno.
  2. Dopo un paio d'ore, colare il brodo risultante con una garza e versarlo in un bagno pieno d'acqua. Portalo a 37 gradi e lascialo riposare un po 'in modo che la camomilla possa disinfettare l'acqua. Ma guarda la temperatura.

Queste proporzioni si applicano a un bagnetto, ma se decidi di farne a meno, raddoppia la quantità di decotto: versa due cucchiai di fiori con due litri di acqua bollente.

Per la preparazione del brodo di camomilla, è possibile utilizzare l'erba in sacchetti filtranti, venduti anche in farmacia. Forniranno una fermentazione più veloce, e quindi l'infusione non dovrà essere filtrata: piccoli pezzi di camomilla, che possono svegliarsi anche se la borsa si rompe, non graffieranno la delicata pelle del neonato e difficilmente interferiranno con il bagno dei tuoi genitori.

Regole di base per bagnare i bambini in brodo

Ci sono diverse regole di base che i giovani genitori devono prendere in considerazione.

  1. Bagno o bagnetto. Non c'è una regola rigida quando si sceglie, la cosa principale è fare i genitori a proprio agio. Se vuoi insegnare al tuo bambino a "grande acqua", puoi immediatamente iniziare a lavarlo in un bagno normale, ma dovresti tenere conto del cambiamento delle proporzioni di brodo e acqua, e del fatto che i bagni speciali per i bambini sono più convenienti e igienici.
  2. Sicurezza del bambino Quando si fa il bagno nel bagnetto, il rischio di danni al bambino è minimo: deve essere posizionato sul supporto e tenere delicatamente le gambe. Ma quando si usa un bagno convenzionale, bisogna fare attenzione per garantire che il bambino non inghiotti acqua - comprarlo un cappello dotato di inserti di schiuma o un collare gonfiabile, agisce secondo il principio di un cerchio con cui i bambini vengono insegnati a nuotare in mare, ma indossati intorno al collo e supporto testa. Allo stesso tempo, il bambino dovrebbe essere abbassato in acqua, dovrebbe essere introdotto lentamente, altrimenti potrebbe spaventarsi.
  3. Acqua. Il primo bagno è fatto meglio in acqua bollita - durante la bollitura uccide batteri e agenti patogeni che possono danneggiare un bambino. Far bollire l'acqua e raffreddarla a 37 gradi (la temperatura è consentita un po 'più in basso, circa 36, ​​ma non più in alto).
  4. Durata. La camomilla è molto utile, ma il bagno alle erbe non dovrebbe eccedere il quarto d'ora. Dovrebbe iniziare con cinque minuti e aumentare gradualmente il tempo, abituando il bambino all'acqua, oltre a lenire la sua pelle.
  5. Tempo di balneazione Per molti piccoli bambini, fare il bagno è relax; si calmano, smettono di piangere, agiscono, e se l'acqua è un decotto, ha comunque un buon effetto sul sonno. Pertanto, è meglio fare il bagno il bambino la sera, prima di andare a letto. Tuttavia, è necessario prendere in considerazione le caratteristiche individuali - se l'acqua, al contrario, disturba il bambino, allora vale la pena di posticipare il bagno al mattino, e quindi aiuterà a svegliare il corpo dei bambini.
  6. Post procedure di nuoto. Dopo il bagno non dovrebbe esserci risciacquo, poiché possono lavare l'intera barriera protettiva creata dalla camomilla. Asciugare (non asciutto) un asciugamano morbido e questo dovrebbe terminare il trattamento dell'acqua. Non è consigliato lubrificare i bambini con oli, creme o lozioni, anche se l'etichetta lo dice. Lo stesso vale per i detergenti: si può usare appositamente per la schiuma appena nata, ma asciuga la pelle, quindi il suo uso dovrebbe essere limitato una volta alla settimana.

Le regole elencate riguardano non solo il bagno nella camomilla o altri decotti a base di erbe, ma anche le procedure idriche con il neonato nel suo complesso. Attaccati a loro, e il bambino si divertirà a fare il bagno, si abituerà all'acqua, e per una certa età si rallegrerà felicemente nel bagno.

Video: come fare una margherita - nota alle mamme

Guarda il video: Il primo Bagnetto di un Bimbo (Settembre 2019).