Come svezzare un gatto o un gatto dal cibo secco: consigli utili

Il ritmo moderno della vita lascia il segno nella società. Le persone che danno alla luce gli animali domestici sono costrette a dare da mangiare agli amici a quattro zampe con cibo secco. Questo tipo di cibo fa risparmiare tempo, perché non hai bisogno di stare al fornello per ore. Tuttavia, non tutti sanno che il cibo secco è pericoloso per la salute dei gatti. Sono avvincenti, poco assorbiti e non saturano la pelle con gli elementi necessari per la piena crescita della lana. Da qui la necessità di trasferire l'animale dal mangime finito al cibo naturale.

Come svezzare un gatto dal cibo secco

Opzione numero 1. È impossibile tradurre bruscamente un animale in cibo naturale, è necessario osservare una certa coerenza. Alternare il cibo finito con cibo regolare, con il primo da dare al mattino quando la digestione è appena iniziata. Assicurati di seguire il sistema di irrigazione del gatto, dovrebbe sempre essere acqua pulita. I chicchi secchi dell'alimentazione si gonfiano nello stomaco, assorbendo il liquido, quindi la sete costante. I pasti dovrebbero essere fatti rigorosamente secondo il programma, la frequenza della procedura di alimentazione - 3 volte al giorno. Dedica il tuo pasto mattutino al cibo secco (puoi immergerlo in acqua), servi cibo naturale per pranzo e cena.

Opzione numero 2. C'è un altro schema per il trasferimento di un gatto dal cibo secco al cibo naturale. Consiste nel mescolare due tipi di cibo in alcune proporzioni. Al primo e al secondo giorno, è necessario far uscire il cibo secco con acqua, schiacciarlo con una forchetta e mescolare con cibo normale in un rapporto di 5: 1 (5 parti di cibo secco, 1 parte di cibo naturale). In questo caso, le azioni devono essere eseguite 3 volte al giorno (ogni pasto). Dal terzo al quinto giorno, aumenta la quantità di cibo naturale in due parti, cioè mescola con cibo secco in un rapporto di 5: 2. Ogni pochi giorni aggiungi cibo naturale in un unico pezzo.

Consigli utili

  1. Svezzare un gatto dal cibo secco è estremamente difficile, sono molto abituati agli amplificatori di gusto e odori, conservanti e additivi artificiali. Naturalmente, questo è ciò su cui i produttori stanno contando. Osservare le proporzioni, non correre, ogni pochi giorni, mescolare in una parte o lasciare l'ora del mattino per alimentare la composizione finita. È importante capire che la transizione dovrebbe essere liscia, impercettibile per l'animale domestico.
  2. Molti gatti rifiutano di mangiare qualsiasi cibo oltre al cibo secco. I proprietari, a loro volta, iniziano a morire di fame, credendo erroneamente che l'animale mangerà tutto quando avrà fame. Non c'è bisogno di farlo, sii più intelligente. Suscitare interesse per il cibo naturale con l'aiuto di dolcetti, ogni volta dare al gatto qualcosa di delizioso. Deve ricordare l'odore, la consistenza. Prova a trattare il tuo filetto di pollo o maiale, banana, patate o salsiccia preferiti. È importante iniziare, e poi va naturalmente.

Come svezzare un gatto dal cibo secco

  1. La prima cosa che devi fare è nutrire il gatto con un mangime imbevuto per due settimane. Allo stesso tempo, il cibo dovrebbe essere versato con acqua, insistito, e quindi unito tutti i sali e le impurità. Non lasciare che l'animale beva il liquido che rimane come risultato.
  2. Successivamente, trasferisci il gatto al mangime finito, ma sotto forma di cibo in scatola. Dare la preferenza a un produttore. Durante la settimana, nutrire l'animale con una delicatezza simile, quindi procedere al passaggio successivo.
  3. In questa fase è necessario aggiungere cibo naturale al cibo in scatola. 100 gr. fabbrica produce 20 gr. cibo ordinario. Dai da mangiare al tuo animale in un ritmo tale per 7-10 giorni.
  4. Dopo il tempo, aumentare la quantità a 40 grammi. su 100 gr. cibo in scatola In questa modalità, tenere il gatto per circa 5 giorni, quindi iniziare ad aggiungere 60 gr. cibo naturale per 100 gr. cibo in scatola
  5. Quando raggiungi questo segno, attendi 3 giorni e prova a trattare il tuo gatto con cibo completamente naturale. Se lei rifiuta di mangiare, aggiungere 10 grammi. prodotto finito e riprova.
  6. Se l'animale rifiuta di nuovo, aspetta un po 'di tempo per renderla affamata, ma non tirare. Non permettere la fame che dura più di un giorno.
  7. Nei casi in cui il gatto non vuole mangiare, aumentare le proporzioni a 70 grammi. cibo naturale per 100 grammi. cibo in scatola, poi ogni giorno di nuovo, aggiungere il cibo solito, ma non bruscamente, aggiungere 5 grammi.

Aspetti importanti

  1. Commercializzazione di produttori di cibo secco dello stesso tipo: lo presentano come un prodotto universale che può sostituire il cibo naturale. In questo caso, i produttori affermano che è nel mangime finito che contiene la quantità necessaria di proteine, grassi, carboidrati e fibre. Essi sostengono questo rapporto percentuale di vitamine ed elementi necessari per il pieno sviluppo del gatto e della sua progenie futura (se il gatto è in stato di gravidanza). Ovviamente, i mangimi costosi possono vantare questo, ma non il segmento dell'economia.
  2. Una caratteristica importante dell'alimentazione dei gatti è che non hanno abbastanza carne. L'animale ha bisogno di cereali, latticini e verdure, che sono responsabili della visione, della digestione e del rafforzamento del tessuto osseo. Pertanto, quando si traducono dal cibo secco al cibo naturale, è necessario somministrare al gatto vitamine contenenti calcio, ferro e magnesio. Preparare il cibo senza aggiungere condimento, versare il sale raramente, se possibile, cuocere senza di esso.
  3. A differenza dei gatti, ai gatti è vietato dare salsicce e cibo in scatola nel burro, ma sono anche controindicati per cipolle, aglio e verdure (aneto, prezzemolo). Veterinari esperti in una sola voce sostengono che i gatti non possono essere nutriti con pesce crudo, anche se sono felici di mangiarlo. Per quanto riguarda le uova di pollo e di quaglia, a volte puoi assecondare il tuo animale domestico con l'ultima opzione in assenza di allergia. La carne cruda, cioè carne di maiale e manzo, può causare mal di stomaco e sgabello, quindi è necessario nutrirli con cautela.

È più facile svezzare i gatti dal cibo secco rispetto ai gatti. Agisci gradualmente, non cercare di nutrire forzatamente l'animale con cibo naturale, fallo venire a questo. In caso di gatti, aggiungi vitamine e minerali al cibo, segui un corso ogni sei mesi.

Guarda il video: Alimentazione del Gatto - Cibi OK e Consigli Utili (Settembre 2019).