Sedano durante la gravidanza - i benefici e i danni

Il sedano è un raccolto vegetale diffuso nei circoli di ammiratori di uno stile di vita sano e una corretta alimentazione. Questa pianta ha guadagnato la sua popolarità grazie al ricco cocktail minerale e vitaminico, che ne fa parte. Nutrizionisti e fitoterapeuti, in una sola voce, sostengono che se usi il sedano fresco, il corpo riceverà tutto il necessario per il normale funzionamento della sostanza. Allo stesso tempo, ostetrici e ginecologi, con tutto il rispetto per il prodotto, avvertono le future madri e le madri che allattano sul pericolo e consigliano di escludere questo vegetale dalla dieta durante la gravidanza.

Cos'è il sedano? Qual è la composizione e i benefici per la salute del suo utilizzo? Perché i medici non consigliano alle donne incinte di usare questo ortaggio sul loro menu? Come puoi applicarlo senza danneggiare te stesso e il tuo bambino non ancora nato? Proviamo a capire questi problemi.

Panoramica e composizione del sedano

Con le proprietà utili del sedano, le persone si incontravano da molto tempo. Anche nei tempi della Grecia antica, era usato per scopi medicinali, come decorazione di piatti, gli attribuivano anche abilità magiche, considerando che le foglie scolpite portano felicità. Nel diciannovesimo secolo, l'ortaggio portato in America era apprezzato in termini di gusto e qualità nutrizionali ed è attualmente un prodotto desiderato e popolare in tutto il mondo.

Il sedano è di specie diverse, si nutrono di ortaggi a radice, fusti e foglie succulente. Le sue qualità utili sono dovute all'elevato contenuto di sostanze salutari. Tra i minerali qui presenti ci sono il magnesio e il fosforo, molto ferro e zinco, più potassio, zolfo, selenio e altri elementi. La massa verde contiene molto carotene, vitamine C, E, A, gruppo B. Questo vegetale è una preziosa fonte di acido ascorbico, folico e di altri acidi, oli essenziali e fibre.

Una composizione chimica così ricca ha trovato con successo la sua applicazione nella medicina popolare e tradizionale. A causa della presenza di vitamine e aminoacidi, i processi di invecchiamento sono rallentati, il metabolismo migliora e la digestione si normalizza. Gli oli essenziali hanno proprietà antisettiche e antinfiammatorie, stimolano l'appetito e hanno un effetto positivo sul sistema nervoso. La cellulosa è nota per il suo effetto depurativo, aiuta a ridurre il colesterolo nel sangue e favorisce la perdita di peso.

Tabù per le donne incinte

Nonostante queste buone prestazioni, ci sono una serie di controindicazioni per mangiare il sedano. Tra tali restrizioni ci sono le future mamme che allattano. Durante la gestazione, le donne cercano di utilizzare il maggior numero possibile di prodotti sani contenenti le sostanze necessarie per il normale sviluppo del bambino. Ma per un po 'dovranno rinunciare al sedano, poiché l'uso di questo raccolto vegetale come alimento può influire negativamente sulla salute non solo della madre, ma anche del nascituro.

Il motivo è l'alto contenuto di oli essenziali, che, aumentando il flusso sanguigno ai muscoli dell'utero, possono causare contrazioni aumentate. Di conseguenza, tali cambiamenti sono pieni di interruzione prematura della gravidanza.

Il sedano contiene alcuni componenti che possono causare una reazione indesiderata nel nascituro, e le allergie ai componenti del prodotto possono persistere anche dopo la nascita. Per lo stesso motivo, non dovresti mangiare questo vegetale alle madri durante l'allattamento, poiché gli allergeni indesiderati possono entrare nel corpo del bambino con il latte. Inoltre, uno specifico sapore speziato può scatenare l'insufficienza toracica.

Un'altra spiacevole conseguenza dell'uso di questa coltura vegetale è l'aumento della formazione di gas, che porta al gonfiore. Diventa una causa di disagio per le donne incinte, sensazione di malessere, anche sensazioni dolorose.

Il sedano è strettamente controindicato nei casi di:

  1. La presenza di segni di aborto minacciato o di parto prematuro nel passato, così come il tempo presente.
  2. Se hai intenzione di concepire un bambino durante l'attuale ciclo mestruale.
  3. Con dolore nell'addome inferiore e presenza di sanguinamento.
  4. Con un tono aumentato dei muscoli uterini (secondo gli ultrasuoni).
  5. La presenza di problemi con la digestione, con malattie come gastrite e ulcera, aumento della secrezione di succo gastrico quando si utilizza il sedano, può provocare esacerbazioni.
  6. In caso di tossicosi, l'irritazione della mucosa gastrica può aumentare la nausea e il vomito.

Come posso usare

Durante la gravidanza, puoi usare perfettamente le qualità curative del sedano, usandolo per le procedure esterne. Le sue proprietà come la rapida guarigione delle ferite, l'anestesia per le contusioni, la rimozione di edema possono essere tranquillamente utilizzate facendo infusioni per impacchi o unguenti. Queste preparazioni di guarigione sono molto facili da fare.

Per preparare l'infuso, è necessario tagliare la radice di sedano e foglie, mescolare 1 cucchiaio. l. radice e 2 cucchiai. l. massa verde, versare un bicchiere di acqua bollente e insistere per 3-4 ore. Quindi filtrare e utilizzare come una lozione.

Unguento si adatta perfettamente a tagli, ulcere, infiammazioni. Cucinarlo a casa non richiede molto sforzo.

È necessario risciacquare le foglie e gli steli di sedano, tritarli, mescolare con burro fuso in rapporto 1: 1. Tieni questo unguento nel frigorifero.

Alcuni ginecologi permettono alle donne incinte di bere un drink dal sedano, diluito, ad esempio, con succo di carota o acqua 1: 3, naturalmente, in piccole quantità. Ma dipende dallo specialista osservatore e dalla futura madre.

Dopo il parto e il periodo di alimentazione, puoi tranquillamente includere la tua verdura preferita nella tua dieta. Aiuterà a ripristinare non solo l'equilibrio interno del corpo, ma aggiungerà forza, vitalità, trasforma e rinfresca la pelle e, se necessario, contribuisce alla perdita di peso.

E durante la gravidanza devi ricordare che mentre ti prendi cura della tua salute in questo momento, ti preoccupi del futuro sano del tuo bambino e nulla, né il tuo stile di vita, né il cibo, né le tue abitudini dovrebbero danneggiare l'ometto.

Guarda il video: 10 alimenti che assomigliano agli organi che curano (Settembre 2019).