Come pulire il tappeto a casa

Il tappeto è un rivestimento per pavimenti universale e ora popolare. Come i tappeti, è costituito da piccoli villi, in cui la polvere si accumula rapidamente, particelle di sporco, e tale inquinamento e oscuramento sono particolarmente forti sul tappeto leggero. Pertanto, è necessario sapere come pulire il pavimento soffice a casa, utilizzando sostanze speciali del dipartimento di prodotti chimici domestici o strumenti disponibili.

Tipi di moquette

Загрузка...

Durante la scelta della pavimentazione, è necessario tenere conto di quali metodi può essere pulito, quanto tempo ci vorrà, forze, forse richiederà un appello ai professionisti. Per evitare problemi futuri, è meglio "armarsi" di conoscenza. Quindi, il tappeto è dei seguenti tipi, a seconda del materiale di base:

  1. Naturale: un tale rivestimento non può essere pulito con acqua e detergenti, perché asciuga per un tempo molto lungo (e più a lungo i villi, il processo è ancora ritardato) e, di conseguenza, possono verificarsi muffe.
  2. Dalla pila di lana naturale - per pulirla, quanto basta per camminare a fondo sul tappeto con un aspirapolvere.
  3. Sintetico: schizzinoso durante la pulizia, può essere lavato e aspirato.
  4. Con una base di colla, inoltre, non tollera l'acqua, altrimenti la colla ai silicati alla base del rivestimento può essere deformata o staccata, e il tappeto si danneggerà irreparabilmente.

Oltre alla composizione della base, dovresti anche prendere in considerazione il materiale di cui la pila stessa consiste (può essere naturale, artificiale o combinare entrambe le opzioni), e il suo tipo - metodo di tessitura, lunghezza, grado di uniformità.

Strumenti e modi per pulire il tappeto

Non tutte le sostanze chimiche che si trovano sugli scaffali dei negozi specializzati e dichiarano sulle loro etichette che sono ideali per la pulizia dei tappeti valgono davvero la pena di acquistarle. Qui, di nuovo, tutto dipende dal materiale di base e dal tipo di pila. Pertanto, assicurarsi di scoprire ciò che è giusto per te, in modo da non rovinare il rivestimento.

Quindi, per diversi tipi di moquette, i seguenti strumenti potrebbero essere adatti:

  • aceto;
  • soda;
  • detergenti ordinari, liquidi o in polvere;
  • Prodotti per la pulizia dei tappeti.

Per applicare le composizioni è necessario un pennello morbido, preferibilmente naturale o una spugna: non solo aiutano a distribuire uniformemente i detersivi, ma sollevano anche la pila.

Ci sono metodi asciutti e bagnati per la pulizia della pavimentazione. L'asciugatura è una procedura settimanale obbligatoria che viene eseguita con un aspirapolvere. Pertanto, non si lascia accumulare un numero elevato di particelle di sporco tra le fibre, quindi sarà più facile effettuare una pulizia "generale". Ovviamente, per aspirare il tappeto, è meglio usare una spazzola a ugello a spirale nella forma della lettera S, perché è più efficace per i rivestimenti soffici. Inoltre, prima di iniziare il lavaggio a secco, si consiglia di distribuire una polvere speciale o una schiuma asciutta, per resistere a un certo periodo di tempo, quindi rimuoverlo con un aspirapolvere.

Nel metodo di pulizia a umido vengono utilizzati un aspirapolvere, una spugna o una spazzola e uno shampoo speciale. L'aspirapolvere faciliterà notevolmente il lavoro, ma per la sua mancanza può essere pulito "alla vecchia maniera". Questo metodo non è consigliato per ricorrere più di una volta al mese, altrimenti il ​​rivestimento potrebbe perdere colore e asciugarsi. Lo shampoo viene distribuito sul tappeto con un aspirapolvere o una spugna, e dopo alcuni minuti, quando il rivestimento è completamente inzuppato e lo sporco scompare, viene rimosso allo stesso modo. Per le macchie più persistenti, è necessario utilizzare uno smacchiatore, ma questo strumento deve essere maneggiato con molta attenzione, soprattutto se ha un effetto sbiancante (per i rivestimenti di colore chiaro). Inoltre, con l'aiuto di smacchiatori o altri detergenti concentrati, è possibile rimuovere le macchie sul tappeto, ma cercare di osservare con precisione le proporzioni, altrimenti il ​​prodotto potrebbe scolorirsi e, in presenza di liquore nella composizione, bruciare.

La pulizia a umido non è adatta a tutti i tipi di rivestimenti, quindi se il tuo tappeto è realizzato con materiali naturali o a base di colla, cerca di evitare il contatto con i liquidi.

Come compromesso, un'opzione intermedia tra la pulizia a secco e quella a umido, è possibile utilizzare la schiuma a secco. Le istruzioni per lo strumento descrivono il metodo di preparazione e il tempo di esposizione. Per fare questo, diluire una parte della polvere nell'acqua (dovrebbe essere un po ') per formare una schiuma fresca. Dopodiché, viene applicato con una spugna o un pennello sulla superficie del prodotto, ma non deve essere sfregato. Dopo pochi minuti, la schiuma inizia a reagire ai contaminanti ed eliminarli, e con il progredire di questo processo, collassa. E quando è completamente sistemato, puoi pulire a fondo il tappeto nella modalità normale e rimuovere lo strumento.

Questo metodo è universale, ma, proprio come con la pulizia a umido, non dovresti farne ricorso più di una volta al mese. La frequenza ideale di pulizia "generale" dei tappeti è una volta in un paio di mesi, soggetta a regolare aspirazione.

Metodi popolari per la pulizia della moquette

Загрузка...

Il tempo sta dando i suoi frutti e, nel corso dei decenni dell'esistenza di questo tipo di pavimento, le amanti hanno inventato i propri modi per combattere il suo inquinamento. Rimane solo una condizione principale: tutte le macchie devono essere rimosse in tempo, non appena sono apparse. Non lasciarli invecchiare, adattarsi al tappeto e quindi essere in grado di pulirlo efficacemente, senza danni.

  1. Se inchiostro, smalto per unghie o vernice non molto resistente si depositano sul rivestimento, inumidire la spugna con acido acetico, soluzione al 50%. Strofinare delicatamente la macchia e, una volta scomparsa, asciugare la zona trattata e l'area adiacente con una spugna o un panno pulito e umido.
  2. Il sangue può essere facilmente rimosso usando una soluzione di sapone con l'aggiunta di liscivia (non più del 10% della quantità totale della composizione). Dopo il trattamento, lavare l'area con una soluzione acetica al 10% e alla fine con acqua tiepida.
  3. I punti delle bevande (tè, caffè, succo di frutta, soda dolce) appaiono più spesso sul tappeto, possono essere rimossi con l'aiuto di una soluzione di aceto di alcol composta da sei parti di alcol e quattro aceti. Alla fine, il posto del primo posto deve essere trattato con acqua pulita.
  4. Un altro mezzo per trattare le macchie, specialmente persistenti, che possono apparire dal catrame o dai liquidi che contengono acido o liscivia, è l'ammoniaca. In un rapporto di 10 a 1, dovrebbe essere diluito in acqua fredda pulita (è meglio fare immediatamente scorta con una benda di garza, che bloccherà leggermente l'odore), quindi applicare sul luogo contaminato fino a quando la macchia scompare e asciugare. Non dovresti lavare l'area dove c'era una macchia con l'acqua.
  5. Gomma da masticare, argilla o cera possono essere rimossi solo con qualcosa di freddo. Congelare alcuni cubetti di ghiaccio e posizionarli sopra la contaminazione. Non correre a sfregare o rimuovere - la macchia si indurisce sotto l'azione del freddo, solo allora può essere raschiata con un coltello. Se rimane una traccia, pulirla delicatamente con un solvente per acetone.

Quindi, la migliore lotta contro le macchie è la protezione e la pulizia regolare. Coprire il tappeto con un agente repellente allo sporco, quindi il pavimento manterrà la sua pulizia per lungo tempo e tutte le macchie possono essere rimosse senza sforzo.

Guarda il video: Pulizia del tappeto. Come pulire rapidamente un tappetoOli Essenziali (Ottobre 2019).

Загрузка...

Categorie Popolari

Загрузка...