Sterilizzazione chimica dei gatti: pro e contro

La medicina veterinaria è andata molto oltre, quindi oggi ci sono diversi metodi di base per sterilizzare i gatti. Uno di questi è considerato chimico, eseguito per mezzo di sostanze speciali. Sopprimono il funzionamento sessuale della femmina, quindi questa tecnica può essere considerata un'alternativa all'intervento chirurgico. Ma molti proprietari vogliono sapere tutte le caratteristiche positive e negative della procedura prima di inviare l'animale dal veterinario.

Pro e contro della sterilizzazione chimica

Sotto l'influenza della chimica, il gatto smette di provare il desiderio sessuale per il maschio. Pertanto, l'organismo in questo senso non funziona più e tutte le abilità per continuare la continuazione della specie regrediscono.

Non c'è solo la sterilizzazione, ma anche la castrazione con prodotti chimici. In sostanza, questi metodi sono praticamente identici. È forse il sesso dell'animale.

Ad oggi, ci sono diverse varietà di tale sterilizzazione: irradiazione, impianto del chip sotto la pelle e farmaci contraccettivi (vengono usate compresse e iniezioni).

I farmaci che sopprimono l'attività sessuale possono essere prodotti sotto forma di iniezioni, gocce e compresse. Nella pratica veterinaria, i più comuni sono i seguenti farmaci: "Megestrol", "Covenant", "Suprelorin", "Proligistrol". Possono essere usati anche altri agenti, incluso il progesterone.

Gli extra

  1. La procedura è indolore, a differenza di quella che viene eseguita sul tavolo operatorio. Di conseguenza, l'animale non ha bisogno di una lunga e dolorosa riabilitazione. Forse questo è il plus fondamentale, spingendo i proprietari a ricorrere a questo metodo di sterilizzazione.
  2. Non vi è alcuna probabilità che, a seguito dell'operazione, l'animale dovrà affrontare un'allergia ai farmaci anestetici, soffrirà per molto tempo di punti non cicatrizzanti. Elimina anche il rischio che l'infezione si verifichi dopo l'operazione.
  3. Poiché i gatti randagi possono portare la prole indesiderata nelle loro case, non tutti i proprietari sono contenti di questo risultato. Inoltre durante la sterilizzazione la chimica elimina il rischio che l'animale venga infettato da gatti randagi. La procedura stessa è rapida da ripristinare, presto il gatto sarà di nuovo in grado di uscire, ma non avrà tale brama di passione come prima.

cons

  1. Se il proprietario dell'allevamento ha deciso di sterilizzare con precisione il gatto con mezzi chimici, è necessario preparare in anticipo che questa procedura duri per la durata della fertilità dell'animale.
  2. La sterilizzazione viene effettuata per mezzo di agenti ormonali, che comportano effetti collaterali. Possono causare lo sviluppo di gravi patologie nel gatto in futuro. Quindi senza un'operazione non si può fare. Prima della sterilizzazione, l'animale deve essere inviato per un'ispezione approfondita.
  3. La politica dei prezzi per la sterilizzazione con sostanze chimiche è parecchie volte superiore rispetto all'intervento chirurgico. Poiché la procedura stessa è lunga, dovrai prepararti al fatto che ogni volta che devi acquistare un nuovo lotto di medicinali.
  4. Ancora una volta, a causa del fatto che la procedura viene eseguita con l'aiuto di ormoni, il gatto può iniziare una forte reazione avversa. Nella maggior parte dei casi, l'animale perde i capelli, è malato di cancro, inizia a ingrassare rapidamente, mentre mangia poco.

La domanda su quale metodo preferire viene spesso posta dai proprietari di amici a quattro zampe. Ma in questo caso è necessario basarsi esclusivamente sulla salute dell'animale e sulle raccomandazioni del veterinario.

Sterilizzazione con chip

  1. Tratta le versioni parsimoniose della sterilizzazione chimica. Un chip nell'area del garrese viene impiantato sotto la pelle. Nel tempo, si risolve. Un chip è inteso come una "grana" delle dimensioni di una fig. È caricato in una pistola veterinaria, dopo di che viene iniettato sotto pressione sotto la pelle.
  2. Le sostanze nella composizione del chip non iniziano immediatamente la loro azione, ma dopo circa 5-6 mesi. Successivamente, il chip funziona per altri 1,5 anni. Se la femmina si accoppia con il maschio nel periodo di sei mesi dopo la scheggiatura, si verificherà la fertilizzazione. Pertanto, è necessario seguire il gatto.
  3. Se il chip viene rimosso, la sua azione si fermerà dopo 3 mesi. Pertanto, la procedura può essere definita reversibile. La capacità di continuare il tipo verrà ripristinata. Chip animali con il farmaco "Suprelorin". La quantità di sostanza iniettata è determinata dal medico.

Farmaco contraccezione

Con questo metodo di contraccezione, ci sono 2 metodi. Tra questi dovrebbero essere assegnati iniezioni o compresse (gocce).

  1. Tra le gocce e le pillole, le medicine più popolari sono società note sotto i nomi di "Konra-sex", "Sex-barrier" e "Cote-Bayun". Questo metodo è considerato il metodo più economico di sterilizzazione.
  2. Solo qui vale la pena notare alcuni contro. Spesso con l'uso regolare di tali farmaci negli animali si sviluppa la patologia oncologica. Nei gatti si formano tumori delle ovaie, appendici e ghiandole lattiche.
  3. Per quanto riguarda la castrazione chimica degli animali, la procedura viene eseguita sotto forma di iniezioni. Spesso i veterinari usano un farmaco chiamato "Kovivan". L'effetto del farmaco dura fino a sei mesi. Questa sostanza è autorizzata ad applicarsi solo ai gatti.
  4. Lontano da molti proprietari di amici a quattro zampe sappiamo che nei paesi europei è vietato somministrare farmaci ormonali agli animali domestici. In alcuni stati, vengono anche previste sanzioni penali per tali azioni.
  5. Il problema principale nell'uso dei farmaci è che i recettori si trovano in tutto il corpo e assorbono tutto il progesterone. A causa di ciò, un cancro può svilupparsi in qualsiasi organo regolato dagli ormoni.
  6. Numerosi studi hanno dimostrato che le sostanze che sopprimono l'estro e l'attività dei testicoli contribuiscono allo sviluppo del diabete in un animale. Inoltre, il sistema endocrino è significativamente compromesso.
  7. Considera che gli effetti collaterali dei farmaci usati sono molto difficili da prevedere. In definitiva, la patologia causata dovrà essere trattata per l'intera vita dell'animale. Considerare, la peggiore conseguenza dopo che tali farmaci sono considerati piometra.
  8. La malattia è accompagnata da un ispessimento della mucosa dell'utero. In tale ambiente iniziano a formarsi cisti e piccole vescicole. Dopo ciò, appare il pus. La malattia può essere rilevata in forma acuta. L'utero sarà pieno di pus al fallimento. Allo stesso tempo, diventa doloroso e rosso.
  9. Un animale con questa malattia non mangerà e si muoverà a malapena. Quindi, tutto il corpo è intossicato. L'appetito scompare e la sete aumenta a volte. L'animale berrà costantemente acqua. Uno specialista può salvare l'animale se ritaglia l'utero.

Quando sterilizzate un animale, esaminate tutti gli aspetti positivi e negativi dei metodi presentati. Non lesinare su questa procedura. Non dare la medicina animale. In questo caso ci saranno molti effetti collaterali. L'animale domestico sarà spesso malato e costantemente tormentato. Prendi la procedura con piena responsabilità e consulta un veterinario.

Video: sterilizzazione e castrazione dei gatti - i pro ei contro

Guarda il video: La Sterilizzazione quando farla e perchè. - Il veterinario risponde - di portamiconte (Settembre 2019).