È possibile fare una radiografia durante l'allattamento?

È difficile trovare una persona completamente sana. Di volta in volta, ognuno di noi è esposto a un attacco di virus. Malsano è spesso associato a bruschi problemi digestivi. Potrebbero esserci altre ragioni che obbligano a contattare l'ospedale. Spesso, dopo una visita dal medico, molti pazienti vengono indirizzati ai raggi x. Per la maggior parte dei pazienti, questo tipo di domande d'esame non causa, il che non si può dire delle donne che allattano. Considera questa domanda in dettaglio, e cercheremo di rispondere alla domanda - quando è necessario eseguire un esame a raggi X delle mamme, e quando questo non vale la pena farlo.

Allattamento al seno e raggi X.

Загрузка...

La maggior parte delle giovani madri dopo il parto, il corpo è fortemente indebolito per motivi fisiologici. E poi c'è un serio onere aggiuntivo che richiede notevoli risorse: questo è dare da mangiare al bambino. La combinazione di queste e altre cause crea un terreno fertile per lo sviluppo di una particolare patologia. Ad esempio, dopo il parto, i problemi dentali peggiorano spesso o una donna sviluppa la bronchite. Cioè, ci possono essere molte ragioni per impostare questo tipo di sondaggio. Ricevendo un rinvio all'ufficio appropriato, una donna, per ovvi motivi, si chiede quanto sia sicuro questo evento per lei e il suo bambino. Dopo tutto, il bambino, eccetto il latte materno, non riceve ancora nulla e la procedura raccomandata dal medico può influire sulla sua qualità.

Su questo punto, puoi immediatamente dare una spiegazione: se per una mamma che allatta per motivi di vita è necessario un esame a raggi X, allora deve essere fatto. Un'altra situazione è quando una donna perfettamente in salute si consiglia di sottoporsi a questo tipo di diagnosi come parte di un programma di follow-up. In questo caso, è meglio non essere esposti alle radiazioni e l'esame dovrebbe essere posticipato per un tempo più favorevole.

Secondo gli esperti, dopo seri metodi diagnostici come la risonanza magnetica, la TC e i raggi X, le donne sono generalmente raccomandate a interrompere l'allattamento per un certo periodo di tempo. E tali cambiamenti seri, ovviamente, influenzeranno lo stato dei piccoli.

Effetto dell'esposizione: danno o beneficio

Загрузка...

Radiodiagnosi viene effettuata a causa dell'impatto sul corpo umano di un tipo speciale di radiazione elettromagnetica. Pertanto, i raggi X sono una fonte di radiazioni. Naturalmente, durante la procedura, la persona in esame riceve dosi di radiazioni relativamente piccole. Pertanto, in alcune aree dell'industria, i lavoratori sono esposti a radiazioni più gravi.

La medicina moderna ha una buona attrezzatura diagnostica che consente di minimizzare tutti i rischi per l'uomo. Naturalmente, questa condizione è fattibile se il dispositivo funziona correttamente e la diagnosi viene eseguita in conformità con le normative applicabili. Pertanto, la maggior parte dei medici è incline a credere che l'esame con i raggi X non sia pericoloso per una donna che allatta. Non influisce assolutamente sull'intensità dell'allattamento e sulla composizione del latte materno. In breve, l'ometto non minaccia la procedura raccomandata da sua madre.

Quando sono necessari i raggi X.

Naturalmente, per ragioni di sicurezza, una donna ha il diritto di rifiutare questo tipo di esame. Ma, come notato in precedenza, a volte una diagnosi a raggi X è necessaria per motivi di salute. Una situazione simile potrebbe sorgere:

  • in caso di lesioni con sospetta frattura;
  • se c'è una tosse prolungata che non può essere curata;
  • quando si sente il respiro affannoso nei polmoni della donna, che indica lo sviluppo di polmonite;
  • se un freddo e ARVI dura a lungo, più di dieci giorni, sullo sfondo della temperatura non calante;
  • per sospetta sinusite;
  • se la gastrite è peggiorata o l'ulcera gastrica.

Ci sono alcuni casi in cui non vale la pena rischiare la salute. Ma la madre che allatta deve ancora contare sulla competenza del medico curante. Lo specialista è interessato principalmente a fare la diagnosi corretta e a prescrivere un trattamento adeguato. Se non si seguono i suoi consigli e si rifiuta di essere assegnato a un sondaggio, la vita può essere davvero a rischio.

Una situazione completamente diversa quando una donna che allatta si reca in ospedale per sottoporsi a visita medica. Quindi l'appuntamento per l'esame a raggi X proprio come quello, nel caso, è inaccettabile.

In generale, quando si decide sulla fattibilità di un particolare tipo di esame o trattamento, si devono sempre confrontare tutti i rischi e i benefici dell'evento. Se parliamo dei benefici, la radiografia è un metodo diagnostico molto efficace. Con esso, puoi diagnosticare rapidamente e accuratamente. Ma un difetto è che a causa dell'impatto dei raggi, una persona riceve ancora una dose di radiazioni.

Come combinare l'allattamento al seno e l'esame

Загрузка...

Oggi l'allattamento al seno è attivamente promosso. Dopo tutto, il latte materno per un bambino è la fonte principale per ottenere tutto il necessario per la piena crescita e lo sviluppo. Inoltre, è l'unica fonte di rafforzamento delle forze immunitarie di un piccolo organismo. Pertanto, la maggior parte degli scienziati moderni non vede ragioni così gravi che potrebbero fungere da base per svezzare un bambino dal seno materno. Credono che i raggi X non distruggano la struttura del latte materno, non ne modificano la composizione. La mamma dopo aver superato il sondaggio può tranquillamente continuare a nutrire il bambino.

Ma un altro gruppo di specialisti, inclusi i radiologi, raccomanda ancora di prendere certe misure per ridurre l'esposizione alle radiazioni e non dare da mangiare al bambino per un periodo di tempo. Questa limitazione è rilevante in quei casi in cui l'effetto ionizzante è stato effettuato sull'area del torace o durante l'esame è stata utilizzata una composizione contrastante. Qui dovremmo sottolineare il fatto che alle donne si raccomanda di astenersi dall'allattamento al seno da prodotti con contenuto di iodio durante il periodo dell'allattamento al seno. Sebbene quando si usano sostanze contrastanti, la molecola di iodio entri in una relazione con la sua base, e come risultato di una reazione chimica, si formano pochi ioni liberi. Questa circostanza indica solo che questi elementi non rappresentano una minaccia per il bambino. Inoltre, l'emivita degli ioni di iodio richiede meno di un'ora, quindi la loro presenza nel latte materno è quasi pari a zero.

Un punto importante! Dopo la diagnostica a raggi X con una composizione contrastante, la madre che allatta non deve mettere il bambino sul suo seno per 24 ore. Questa è l'opinione degli esperti, anche se oggettivamente non è necessario svezzare un bambino nemmeno per un periodo così breve. Probabilmente, è ancora meglio non rischiare e prestare attenzione ai consigli dei professionisti.

Preparazione per la diagnostica

Per ridurre anche la minima probabilità di un impatto negativo sulla salute del bambino, la mamma che allatta dovrebbe prendere nota delle seguenti raccomandazioni:

  1. È necessario concordare di effettuare esami a raggi X solo in caso di emergenza. Effettuare questo tipo di diagnostica per "rete di sicurezza" e altri scopi è una misura ingiustificata.
  2. Prima della procedura, nutrire bene il bambino e, se possibile, esprimere il latte per più poppate.
  3. Poiché dopo il parto tutte le donne vengono inviate alla procedura obbligatoria per i raggi X, deve esserci un coupon nelle loro mani con una nota sulla data dell'esame. Se l'anno non è ancora passato, la madre che allatta ha il diritto di rifiutare i raggi X.
  4. Durante la procedura, l'assistente è obbligato a rilasciare un grembiule protettivo speciale alla donna nella sala di diagnosi radiografica. Se ciò non accade, la madre che allatta può richiedere che le vengano forniti i necessari dispositivi di protezione individuale.

NOTA! Con l'introduzione di nuove tecnologie nel campo medico, sono comparsi tipi di ricerca promettenti avanzati che consentono di ridurre al minimo tutti i potenziali rischi. Ad esempio, questo può essere fatto utilizzando un tipo di film speciale "E" o una radiografia digitale. Alcuni tipi di viziografov moderni (usati in odontoiatria) emettono sul lavoro una dose così scarsa che è uguale allo sfondo naturale della radiazione.

Загрузка...

Categorie Popolari

Загрузка...